Materiale Vetro
Resistenza Chimica

Interazione chimica con acqua ed acidi
L’interazione dell’acqua e degli acidi con la superficie del vetro è relativamente piccola; soltanto modeste particelle, principalmente ioni monovalenti, sono attaccate. Questi canali, molto sottili, formano sulla superficie del vetro, quasi un strato non poroso di gel di silice, che inibisce successivi attacchi. Eccezioni per l’acido fluoridrico e l’acido fosforico, che impediscono la formazione di questo strato inerte.

Interazione chimica con alcali
Gli alcali corrodono la superficie del vetro con l’aumentare della concentrazione e della temperatura. Nel caso di vetro borosilicato 3.3 (Boro 3.3), l’erosione della superficie si limita ad alcuni um; tuttavia dopo un certo periodo di esposizione questo può causare un cambiamento del volume e la cancellazione della graduazione della vetreria volumetrica.

 

_________________________________________________________________________________________________________

Resistenza idrolitica della polvere di vetro
Il vetro borosilicato 3.3 soddisfa la resistenza idrolitica classe 1 della norma DIN ISO 719 (98 °C), che si divide in 5 classi di resistenza idrolitica. Questo significa che meno di 31 μg di Na2O/g di polvere di vetro viene rimossa, quando la polvere di vetro con una granulazione di 300- 500 μm viene esposta all’acqua a 98 °C per 1 ora. Inoltre, Il vetro borosilicato 3.3 soddisfa anche la classe 1 del DIN ISO 720 (121 °C), che è divisa in 3 classi di resistenza idrolitica. In questo caso meno di 62 μg di Na2O/g di polvere di vetro sarà rimossa quando la polvere di vetro è esposta all’acqua a 121 °C per 1 ora.

Resistenza agli acidi
Il vetro borosilicato 3.3 soddisfa la classe 1 della norma DIN 12 116, che si divide in 4 classi di resistenza agli acidi. Il vetro borosilicato 3.3, chiamato anche vetro borosilicato acido resistente, ha una superficie di erosione, dopo 6 ore di ebollizione in 6 N HCl meno di 0,7 mg/100 cm2. La rimozione di alcali ossidanti secondo DIN ISO 1776 è meno di 100 ug Na2O/100 cm2.

Resistenza agli alcali
Il vetro borosilicato 3.3 soddisfa la classe 2 della norma DIN ISO 695 che si divide in 3 classi di resistenza agli alcali. La superficie di erosione, dopo 3 ore di ebollizione in una miscela in rapporti uguali di volumi di sodio idrossido soluzione (1 mol/l) e sodio carbonato soluzione (0,5 mol/l) e 134 mg/100 cm2.