Liquid Handling
Micropipetta

Il pipettaggio – un'operazione di routine in laboratorio

Il pipettaggio è una delle operazioni più frequenti nella pratica di laboratorio. La scelta corretta della pipetta è decisiva per poter eseguire queste azioni ripetitive con precisione e senza affaticamento.

 
Transferpette® electronic Transferpette® S Transferpette® -8/-12 electronic Transferpette® S -8/-12 Transferpette® - selection

Quali sono le caratteristiche da prendere in considerazione?

■ Pulsante di pipettaggio
In base alle preferenze nel metodo di lavoro, si può scegliere la pipetta Transferpette® con pulsante di pipettaggio laterale o la pipetta Transferpette® S con pulsante di pipettaggio centrale. Con la pipetta a pistone Transferpette® electronic basta un breve tocco del pulsante di pipettaggio per mettere in movimento il pistone.

■ Espulsione dei puntali
Tutti i modelli di Transferpette® hanno una funzione separata per l’espulsione dei puntali. Così si evita la loro espulsione accidentale!

■ Easy Calibration 
Nell'ambito del monitoraggio degli strumenti di misura, le pipette a pistone vengono tarate secondo la norma EN ISO 8655. Tutti i modelli di pipette Transferpette® dispongono di una tecnica Easy Calibration, che consente la calibrazione senza strumenti.

■ Sterilizzazione in autoclave
Nessun compromesso! In base al modello, è possibile sterilizzare in autoclave a 121 °C (2 bar), secondo la norma DIN EN 285, tutto il gambo della pipetta (Transferpette®, Transferpette® electronic) o anche l'intera pipetta (Transferpette® S ).

■ Estremità del gambo
La pipetta e il suo puntale costituiscono un unico sistema. Ambedue i componenti sono sviluppati da BRAND e sono adattati l’una all’altro in modo ottimale. Ciò garantisce l’ottima compatibilità della Transferpette® con i puntali per pipetta BRAND® con e senza filtro. Inoltre, grazie al disegno universale, sui gambi si possono anche montare i puntali di altri importanti produttori. 

Qual è la Transferpette® giusta per voi?