Puntali per pipetta e puntali con filtro
Produzione in camera bianca

Tecnologia a camera bianca

Gli articoli monouso BRAND per il settore Life Science vengono prodotti utilizzando le più moderne tecnologie nella camera bianca, una delle più grandi del mondo. Il monitoraggio continuo della camera bianca comprende, tra gli altri, la misurazione continua delle particelle d'aria, della sovrapressione nella camera, della velocità di ricambio d'aria, della temperatura ambiente e dell'umidità relativa dell'aria. In questo modo il confronto tra parametro nominale e valori effettivi è sempre garantito. Eventuali deviazioni vengono individuate subito ed è possibile adottare misure adeguate prima che siano superati valori limite.

La regolazione estremamente precisa delle condizioni ambiente determina una costan- za assai elevata dei diversi parametri nella camera, in particolare della temperatura ambiente. Tale costanza, unita al controllo in funzione del lotto dei prodotti finiti, garantisce l'elevata qualità costante dei prodotti Life Science di BRAND. Per la produzione di articoli monouso sono disponibili camere bianche vali- date secondo la norma ISO 14 644-1 di classe 8, 7 e 5. Il rispetto della nor- ma ISO 14 644-1 è stato certificato da una perizia esterna indipendente.

Massima qualità sempre

I puntali per pipette e i puntali con filtro sono gli articoli monouso più utilizzati in laborato- rio. I metodi di lavoro sempre più sensibili hanno fatto sì che, negli anni, i requisiti di questi articoli monouso siano notevolmente cambiati. A partire dalle materie prime uti- lizzate (PP in questo caso) fino agli utensili impiegati e le prove di qualità eseguite, sono moltissimi i parametri da rispettare per soddi- sfare i requisiti più elevati nella ricerca e nel lavoro quotidiano.

Per produrre i puntali per pipette e i puntali con filtro, BRAND utilizza esclusivamente materie prime prive degli additivi di(2- idrossietil)-metil-dodecilammonio (DiHEMDA) e 9-ottadecenammide (oleammide). Questi due additivi spesso contenuti nei granulati di PP possono interferire con i test biologici e causare risultati falsati. Vengono impiegati solo utensili lucidati a specchio in modo da non dover utilizzare lubrificanti.